home diary

Desperately seeking home #2

(English below)

Dopo mesi di ricerca spasmodica e tante delusioni, ho trovato qualcosa che risponde perfettamente alle mie esigenze.
Che sia la casa che tanto ho cercato non lo so, ma rimane il fatto che è stato amore a prima vista, sia per me che per il mio ragazzo.

Non voglio svelarvi troppo, perché non ho ancora firmato niente, ma sono troppo emozionata per non lasciarvi nemmeno una piccola identikit  (altro…)

Annunci

Desperately seeking home

(English below)

Da quando ho 7 anni sogno una casa tutta mia.

Ho iniziato leggendo Brava Casa di mia madre; guardavo le figure e mi immaginavo lì dentro, intenta a preparare il pranzo per la famiglia, o a prendere il tè con le amiche, sicura tra gli arredi scelti da me.

Poi gli anni sono passati e vivere da sola e poter arredare uno spazio è diventato realtà.

Ci sono stati molti posti che ho chiamato “casa” lungo le mie innumerevoli peregrinazioni da Firenze, alla Germania, alla Russia, agli Stati Uniti, per poi finire a Modena, anche se nessuna di queste abitazioni è mai stata per me una vera e propria casa. Neppure nel mio attuale appartamento, in cui vivo da 3 anni con il mio ragazzo riesco a sentirmi veramente me stessa.

Processed with VSCOcam with f2 preset

(altro…)